Sabato 22 Ottobre: Musica e poesia dialettale al Guernica con “Quelli du Gumbu”

gumbuSerata di poesia, canzoni e storie dialettali in compagnia del gruppo “Quelli du Gumbu”. La serata inizierà alle 20.00 con una cena tipica Ligure e a seguire l’intrattenimento di Natalino Trincheri con il suo trio.

Prenotazioni al solito numero 331.11.43.004 o al 328.13.200.44

Le cene del Guernica servono per finanziare le nostre attività culturali, di intervento sociale e politiche. Partecipate numerosi!

Nel 2012 per volontà di Franco Bessone (classe 1957), agronomo con la passione della musica, si è formato in frazione Caramagna ad Imperia un trio con l’intento di promuovere la musica e la poesia dialettale ligure e, attraverso queste, in generale la cultura popolare locale. Del trio, oltre Franco nel ruolo di chitarrista e voce, fanno parte Giuliano Giuliani (1956) con la sua fidata fisarmonica e Natalino Trincheri (1955) nel ruolo di regista dei testi e dicitore.
Il gruppo ha preso il nome “Quelli du gumbu” (Quelli del frantoio) perché i primi incontri e le prove si sono tenute e ancora si tengono nel Gumbu de Chichèn (nonno di Franco) a Caramagna. Il frantoio un tempo era, oltre che sede di duro lavoro anche luogo di socializzazione, dove qualche volta gli appassionati di bel canto si lasciavano andare ad estemporanee interpretazioni … e la lingua ufficiale era il dialetto! Ecco le motivazioni del nome del gruppo.
Il programma che è stato allestito prevede una quindicina di canzoni popolari ed altrettante poesie , sempre in dialetto, di vari autori liguri. Chi pratica la poesia dialettale sa che spesso, vuoi per l’età degli autori, vuoi per i temi trattati, si cade in piagnucolosi “amarcord”, per questo si sono scelte poesie giocose ed allegre che ben sposano le spensierate canzoni con le quali si alternano.
Ne è nato uno spettacolo di circa due ore armonioso e sereno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *