Venerdì 9 e Sabato 10 Febbraio al Guernica

Questo fine settimana al circolo Arci Guernica:

Venerdì 9 febbraio ore 20 cena di autofinanziamento e DJ SET con DJ SeM SfasO (dubstep)

Sabato 10 febbraio CENA MEXICAN a base di chili piccante (e cioccolato fondente per dessert)

Il circolo ARCI Guernica è in via Mazzini 15 a Imperia Porto Maurizio. L’ingresso riservato ai soci ARCI. Vi aspettiamo numerosi, per prenotare scrivete al 340 813 1760

Sabato 27 Maggio al Guernica FESTA CUBANA in collaborazione con l’Associazione di amicizia Italia-Cuba

Sabato 27 Maggio 2017 al circolo ARCI Guernica di Via Mazzini 15 a Imperia Porto Maurizio, l’Associazione di amicizia Italia-Cuba organizza una serata di informazione, socialità e divertimento.

La serata avrà inizio alle ore 17 con un incontro con la console cubana Oneida Barò Estrada che aggiornerà i presenti sulla situazione dell’isola caraibica.

Alle ore 20 inizierà la cena, con pietanze tipicamente cubane. Chi viene si prenoti al 349 2330164 oppure al 331 1143004. Seguiranno cocktail e musiche caraibiche.

La rivoluzione cubana, a dispetto dell’embargo degli Stati uniti, può vantare uno dei migliori sistemi sanitari al mondo e un’istituzione scolastica con un corpo docente di alta qualità, retribuzioni adeguate ed elevata autonomia professionale, al pari di Paesi rinomati in questo senso a livello mondiale.

Oggi l’isola della rivoluzione comunista della fine degli anni 50 del 1900, dopo più di 70 anni rinnova la propria lotta e ricorda il padre della patra Fidel Castro, recentemente scomparso.

VEN 19 e SAB 20 DIC

Venerdì 19 dicembre dalle ore 20,30

Associazione Mondo Immigrato

e

Circolo Arci Handala

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCOLO GUERNICA

CENA MAROCCHINA 

MENU 

COUSCOUS MAROCCHINO

(CON CARNE E VERDURE)

MISTO DOLCE MAROCCHINI

ORE 21,30

SPETTACOLO DI BALLI DEL VENTRE 

CON FUSION TRIBE

INFO 3311143004

Sabato 20 dicembre 2014 dalle ore 18,00

4^ RASSEGNA DEL CINEMA D’ANIMAZIONE

SERATE ANIMATE NATALIZIE 2014

La freccia azzurra

La freccia azzurra è un film d’animazione del 1996 di Enzo D’Alò, ispirato all’omonimo racconto di Gianni Rodari del 1964. È il primo lungometraggio dello studio di animazione Lanterna Magica, e costò ai suoi autori quasi quattro anni di lavoro.

Sull’immagine di un mondo che gira e si fa via via sempre più grande, una voce fuori campo recita: “Nella notte di Natale, Babbo Natale porta i doni a tutti i bambini del mondo, ma i bambini più fortunati sono quelli italiani, perché in Italia nella notte dell’Epifania ricevono degli altri doni. Li porta loro la Befana, una vecchina che vola di casa in casa a cavallo di una scopa. Un 5 gennaio di tanti anni fa però i bambini italiani rischiarono di non aver nessun dono…” È il pomeriggio del cinque gennaio. Nevica e in una piccola cittadina tantissimi bambini con i loro genitori si affrettano per le ultime compere. In moltissimi si accalcano anche davanti alla vetrina del negozio della Befana che durante tutto l’anno riceve ordinazioni e lettere dai bambini e, proprio nella notte fra il 5 e il 6 gennaio, porta i doni a chi è stato buono. Quell’anno però molti bambini rischiano di non veder avverato il loro desiderio. Infatti il malefico assistente della Befana, il dottor Scarafoni, dopo aver costretto a letto la vecchina con una “strana influenza”, ha incominciato a sua insaputa ad accettare ordinazioni solo dietro un profumato compenso e ha deciso di portare i doni solo a chi ha i soldi per pagarglieli. I bambini molto ricchi come Carlo Alberto e Filippo Maria possono perciò consegnare, molto pomposamente, la lunga lista dei regali nel negozio, pagare e andarsene soddisfatti e sicuri di ricevere tutto quanto richiesto. Ben diversa è invece l’accoglienza per Francesco, un bambino povero, orfano del papà, che aiuta la famiglia vendendo caramelle in un cinema. Passando davanti al negozio della Befana si è innamorato di uno dei tanti giocattoli che popolano la vetrina: uno splendido treno, la Freccia Azzurra. Dentro al negozio ha però scoperto che quell’anno per ricevere i doni della Befana, bisogna pagarli! È stato inoltre trattato molto duramente da Scarafoni, che lo ha addirittura minacciato e sbattuto in strada in malo modo. Per fortuna però i giocattoli che, si sa, hanno un cuore grande, quando scoprono la cattiva intenzione del dottor Scarafoni, decidono di organizzare un vero e proprio piano contro di lui. Ognuno di loro ha voglia infatti di finire nelle mani di un bambino che lo desideri veramente e lo tratti con amore e cura e non nelle mani di quei bambini viziati che si stufano di tutto dopo pochissimo tempo.

Il film si aggiudicò il nastro d’Argento e il David di Donatello alla migliore musica 1997 per la colonna sonora di Paolo Conte.

Di seguito CENA PER GRANDI E PICCINI

Info e prenotazioni 3311143004

Guernica e Handala VEN 24 e SAB 25

SABATO il CIRCOLO E’ APERTO

VENERDI’

handala

handala

CON IL CIRCOLO GUERNICA ORGANIZZANO UNA SERATA:

 

RIVOLTA TUNISINA 3 ANNI DOPO

Il 6 febbraio 2013 alle 8 del mattino è stato assassinato il compagno CHOKRI BELAID davanti a casa sua a tunisi , è stato il primo omicidio politico in tunisia dopo l’omicidio di HACHAD.

Da quel giorno la tunisia non è piu stata la stessa…..

 

VENERDI 24 OTTOBRE 2014 :

 

ORE 20,30 : CENA

  • Chorba tunisina
  • Couscous alla tunisina anche in versione vegetariana
  • Dolce

MUSICA E BALLI TUNISINI.

 

AL CIRCOLO GUERNICA – VIA MAZZINI 15 IMPERIA

 

L’INGRESSO E’ RISERVATO AI SOCI ARCI