Sabato 22 Novembre ore 18: LIBRI VIAGGIANTI

A TUTTI I SOCI ARCI, SIMPATIZZANTI E CITTADINI IMPERIESI

Sabato 22 Novembre alle ore 18.00 presso il circolo ARCI Guernica di Imperia Porto Maurizio si terrà la seconda serata della rassegna di teatro per bambini “Favole Sogni e realtà”. (La serata inizialmente prevista per il 15 è stata rinviata al 22 per indisponibilità dei teatranti)

Lo spettacolo per i bambini come sempre è completamente gratuito e sarà finanziato dal successivo cena con GIROPIZZA alla quale si invita tutti a partecipare.

Dopo il successo del primo spettacolo del bravo Salvatore Stella questa volta si esibiranno due attrici del teatro dell’Ortica di Genova: Carlotta Curato e Martina Fochesato.

Lo spettacolo dal titolo LIBRI VIAGGIANTI è un racconto che farà scoprire ai bambini i piaceri della lettura oltre che del teatro!

Invitiamo tutti i bambini e i genitori della nostra città a partecipare.

SCHEDA DELLO SPETTACOLO LIBRI VIAGGIANTI
Martina non è mai stata in una biblioteca e non le piace leggere!!!… ma
cambierà idea quando la sua amica Carlotta le farà conoscere alcuni
bellissimi libri che narrano di avventura, fiabe, favole e descrivono
fantastiche storie! Un gioco – invito alla lettura dove tutti si scoprono
esperti “librofaghi” pronti per avventurarsi in un grande viaggio alla
scoperta dei diversi generi letterari, accompagnati da due animatrici –
attrici che apriranno al pubblico grandi “scatole libri” ripiene di gustosi
e sorprendenti stimoli alla lettura.

Interpreti: Carlotta Curato e Martina Fochesato
Regia: Elisabetta Rossi

Presentazione video:

Inizia “Favole, sogni, realtà 2014”, la rassegna di teatro per bambini del Guernica

Sabato 18 alle ore 18 al Guernica ci sarà il primo spettacolo della rassegna teatrale per bambini (e non solo) del 2014. “La Valigia delle storie” di Salvatore Stella del teatro dei mille colori. Partecipate numerosi (allo spettacolo e alla cena di finanziamento della rassegna che segue lo spettacolo!).

Prenotazioni e info: 331 1143004

Sabato 30 Nov TEATRO

“UH, CHE BESTIALE!”

 

Teatro

Il Trio Elastico, come da proprio stile, propone uno spettacolo di musica e poesie (in

questo caso canzoncine e filastrocche con protagonisti gli animali) seguendo un itinerario

musicale ludico-didattico pirotecnico e stimolante, pensato per coinvolgere e

stupire i più piccoli e far sorridere i grandi col cuore bambino.

IL TRIO ELASTICO E’ COMPOSTO DA:

FOLCO BARLUCCHI:

musicista, cantante, artista di teatro di strada (trampoli, clownerie), attore di teatro per bambini.

LUANA CICALONI:

cantante tuttofare (brasiliano, jazz, pop, folk) da alcuni anni si diverte nel cabaret e nel teatro

per bambini.

ANSELMO NICOLINO:

“stonattore”, attore e regista teatrale (Teatro dell’Albero di S.Lorenzo, Teatro della Luna di

Vallecrosia),attore di cinema (“Sanremocinema”), cabarettista, da anni porta avanti laboratori

teatrali nelle scuole dell’imperiese. Insegnante da cinque anni in un laboratorio teatrale per

bambini al Teatro dell’Albero.

SAB 23 Novembre – TEATRO

SABATO 23 NOVEMBRE ALLE ORE 18,00

C’ERA UNA VOLTA UN LADROTeatro

Storia vera di Jacob, onesto scassinatore di e con Daniel Delministro

«Dunque, dunque… Vediamo un po’… Com’è che iniziano di solito le storie? Ah, sì, ma certo: “C’era una volta”. C’era una volta… C’era una volta… un re! No, no, no! Un re non c’era! Anzi, in questa storia non ci sono né re, né capi. E già, perché questa volta… C’era una volta…

Un ladro!

Ma un ladro speciale! Mooolto speciale! Un ladro onesto e giusto. Uno di quelli che  rendono a chi ha troppo per dare a chi non ha niente. Un ladro, un po’ come Robin Hood, uno che ruba ai ricchi per dare ai poveri. Un ladro che ruba perché ha un sogno. Sì, sì, proprio così: ruba per un sogno…»

Daniel Delministro

Dal 2008 Daniel Delministro è membro del Gruppo Teatrale L’ATTRITO di Imperia (nel 2013 divenuto Organizzazione di Volontariato), contesto che l’ ha inaspettatamente avvicinato all’espressività teatrale e gli ha consentito e consente di sperimentarsi in veste di attore e di autore.Formatore ed educatore popolare, in ambito teatrale è autore e interprete del monologo “MIGRARE. Parole e immagini per un racconto teatrale del viaggio dei migranti dall’Africa all’Europa” (2009),rappresentato ad oggi più di 30 volte in teatri, piazze e scuole, traItalia e Francia. Nel 2010 ha collaborato all’adattamento teatrale del testo “NIENTE DI ECCEZIONALE” (2010) di Francesco Scopelliti e, insieme a quest’ultimo ed Erika Baruffaldi, l’ha poi rappresentato con il medesimo titolo.Ha scritto e interpretato anche “¡GRACIAS, AMERICA CENTRAL!” (2011),spettacolo-laboratorio per bambine/i sulla diversità come ricchezza, e”DIFENDIAMO L’ACQUA!” (2011), piccola piece muta sulla lotta per l’Acqua Bene Comune. Sempre nel 2011 ha coordinato e preso parte all’itinerario teatrale “IL SENTIERO DEI VESTITI. Sui passi dei migranti di ieri e di oggi”,messo in scena lungo il percorso che da Grimaldi (Ventimiglia – IM)porta al cosiddetto “Passo della morte”, frontiera con la Francia;l’iniziativa è stata replicata a grande richiesta anche l’anno successivo ed è stata presentata a un convegno internazionale di studi sulle migrazioni transalpine.Nel 2012 ha scritto con Renato Donati “L’ALBERO DELLE FRAGOLE”, un monologo a due voci su infanzia e guerra, da entrambi poi interpretato in molte occasioni in varie regioni d’Italia.Con il Gruppo Teatrale L’ATTRITO ha partecipato all’ideazione e realizzazione degli spettacoli collettivi “L’OSPEDAZZO NUOVICO” (2009- 11 repliche), “FIGLI DELLE SCORIE” (2011) e “RECINTI” (2012).Dal 2008 ha inoltre preso parte a numerose performance estemporanee e flashmob su varie tematiche e in diversi contesti. Attualmente, oltre a continuare a rappresentare il proprio repertorio e ad operare con il Gruppo Teatrale L’ATTRITO, è impegnato nella preparazione di un nuovo spettacolo per bambine/i “C’ERA UNA VOLTA UN LADRO. Storia vera di Jacob, onesto scassinatore”) e di un ulteriore racconto teatrale originale che presto dovrebbe debuttare.